Le Criptovalute Sostituiranno Il Denaro Fiat? Non è più la domanda perenne

Questa pagina è tradotta automaticamente. Apri la pagina in lingua originale.
Aug 26, 2020 0
Le Criptovalute Sostituiranno Il Denaro Fiat? Non è più la domanda perenne

Ecco il punto. Questa domanda non è la stessa per i residenti di diversi paesi. Nei paesi con condizioni economiche buone o almeno sopportabili, questa domanda sembra filosofica. Criptovaluta e blockchain sono un parco giochi per gli appassionati, una nuova nicchia per aziende e start-up e un tema interessante per i ricercatori. In tali paesi, le persone potrebbero pensare alle criptovalute come una cosa più o meno interessante il cui valore è piuttosto teorico. Ma nei paesi con un'economia cronicamente malata, le criptovalute sono la parte intrinseca della vita. Le persone usano le criptovalute perché non hanno una buona scelta. Le loro valute nazionali soffrono di iper-inflazione, quindi l'utilizzo di monete crittografiche più stabili sembra essere una soluzione migliore per mantenere la finanza personale.

Quindi, le criptovalute sostituiranno il denaro fiat un giorno? Mentre L'Europa e l'America stanno cercando di trovare la risposta a una domanda perenne, i paesi Dell'Africa meridionale si sono rivelati più progressisti — era una questione di sopravvivenza. Non hanno fatto quella domanda, ma la risposta è nella loro vita quotidiana.

Teoria

Ad oggi, molti paesi non hanno nemmeno deciso come affrontare le criptovalute in termini di legge: le monete crittografiche dovrebbero essere trattate come titoli, beni o piuttosto valute? Non sembra probabile che all'improvviso ci sarà un unico consenso globale sulle criptovalute. Tuttavia, le autorità di tutti i paesi dovranno fare i conti con il crescente interesse del pubblico per questa nuova tecnologia che rende le transazioni transfrontaliere veloci ed economiche e offre l'opportunità di rimanere private.

logo
Ottieni profitti giornalieri con Crypto Trading Bot

Una delle più grandi aggregazioni bancarie al mondo, Deutsche Bank, ha riferito che le criptovalute sostituiranno la moneta legale entro il 2030 a livello globale.

Secondo L'autore del rapporto, Jim Reid, La legislazione relativa alle criptovalute nei paesi di tutto il mondo è il primo problema sulla strada per l'adozione di massa mondiale delle criptovalute. Le partnership tra gli sviluppatori di criptovaluta e le grandi aziende possono aprire la strada a una più ampia accettazione della crittografia, afferma Reid. Vede il mercato delle applicazioni mobili come la principale opportunità per le criptovalute di conquistare la realtà finanziaria. 

Un serio ostacolo menzionato nella relazione è l'eterogeneità dei costi dell'elettricità nei diversi paesi. Crea una sproporzione nelle condizioni in cui vengono estratte le criptovalute. Vale la pena dire che il mining o la Proof-of-Work nel modo in cui lo conosciamo, non è così popolare come una volta e molte criptovalute si basano su algoritmi che non richiedono il mining. Tuttavia, molti dei leader di criptovaluta, tra cui Bitcoin, sono ancora basati su Proof-of-Work, quindi non possiamo ignorare i problemi associati ai costi dell'elettricità e al consumo eccessivo di energia. Peggiora il problema con la legalizzazione delle criptovalute.

Un altro fattore che rende difficile per i governi abbracciare le criptovalute è la paura (giustificata) degli attacchi degli hacker. Sebbene la rete Bitcoin si sia dimostrata sicura, altre criptovalute erano meno eccellenti in termini di sicurezza. Inoltre, gli esperti avvertono che i computer quantistici presto possono diventare abbastanza potenti da violare la protezione della rete Bitcoin. 

Nonostante tutte queste gravità, molte grandi aziende stanno già implementando soluzioni blockchain nel loro lavoro (IBM, Starbucks, Microsoft, VISA, Facebook, Amazon e molti altri). Elon Musk, Jack Dorsey e Bill Gates sono solo alcuni sostenitori della criptovaluta con eccellenti competenze sia nel mondo degli affari che nelle tecnologie. Inoltre, il fatto che i paesi scandinavi stiano già lavorando alla rimozione totale del denaro fisico può essere visto come un altro buon fattore per la futura adozione della criptovaluta. I rappresentanti della Banca Centrale dell'UE nominavano il 2021 come l'anno in cui l'intera regione smetterà di utilizzare il contante. Tuttavia, non è chiaro se sia ufficiale o solo una probabilità.

Quindi, il rapporto di Deutsche Bank è un ottimo esempio di come i paesi ricchi tendono a parlare di criptovalute. Vedono criptovaluta come una grande idea (nella migliore delle ipotesi), come un potenziale. Certo, ci sono molte persone conservatrici che non ottengono seriamente le criptovalute. Va bene, perché queste persone sono cresciute con le banche intorno, con persone ricche da qualche parte vicino, e così via. Le abitudini mentali possono essere difficili da rompere. Anche la realtà non può farlo, a volte. A proposito, che dire della realtà?

Pratica

Prima di tutto, dovremmo renderci conto che l'infrastruttura di criptovaluta è ancora nelle prime fasi del loro sviluppo. Rende l'adozione molto più difficile, specialmente nei paesi con alti tassi di povertà. Le persone hanno bisogno di smartphone, internet stabile e scambi crittografici che accettano depositi in valute legali locali. Senza tutti questi, le criptovalute hanno poche o nessuna possibilità di diventare una cosa nella comunità locale. Alcune delle piattaforme finanziarie decentralizzate non richiedono procedure KYC che rendono l'utilizzo di queste piattaforme ancora più democratico. D'altra parte, la mancanza di KYC può essere vista come non sicura. Tuttavia, vediamo che in questi paesi le persone beneficiano piuttosto dei sistemi DeFi. Sfortunatamente, i truffatori sono anche lì per ottenere il loro pezzo di torta. Attualmente, non è chiaro quale destino attende le piattaforme KYC-free.

Le criptovalute sono un rifugio sicuro nei paesi che soffrono di iperinflazione. Sì, normalmente percepiamo le criptovalute come volatili. Ma le valute nazionali in molti paesi sono molto più volatili di, diciamo, Bitcoin. In tali paesi, Comunità più grandi o più piccole utilizzano già criptovalute per preservare il valore dei loro fondi. Inoltre, poiché queste persone di solito non possono usare le banche (un problema tipico in molti paesi africani), usano invece piattaforme di criptovaluta. Questa soluzione si è rivelata una grande opportunità nei paesi con economie in difficoltà. L'uso di monete crittografiche in paesi come Venezuela, Argentina, Brasile, Turchia e una serie di paesi sotto-sahariani, tra cui il Sud Africa, è in aumento ora. In questi giorni, la finanza decentralizzata (un settore dell'economia potenziata dalla criptovaluta) o DeFi è diventata un argomento caldo e i paesi menzionati sono diventati una pietra di paragone che mostra al resto del mondo cosa aspettarsi.

Esperimento

Onfo, un progetto blockchain che consente di guadagnare cripto per l'estrazione sociale, ha condotto un esperimento ad aprile 2020. L'esperimento aveva lo scopo di analizzare le specifiche di come le criptovalute vengono utilizzate nei paesi sviluppati e in via di sviluppo. C'erano quattro paesi che hanno partecipato all'esperimento: la Russia e L'Indonesia rappresentavano i paesi in via di sviluppo mentre gli Stati Uniti e la Germania rappresentavano i paesi sviluppati. Onfo ha inviato criptovalute a 100 individui di ogni paese per vedere cosa faranno. La condizione era chiara: ogni partecipante ottiene monete 10 e può ottenere più monete come ricompensa per convincere più persone a provare a utilizzare questa criptovaluta.

Il risultato dell'esperimento è stato piuttosto vivido: la diffusione della criptovaluta in Indonesia stava accadendo quattro volte più velocemente che negli Stati Uniti e in Germania. Nel caso della Russia, la correlazione era un po ' diversa: le monete si stavano diffondendo due volte più velocemente che negli Stati Uniti e in Germania. In generale, è abbastanza chiaro che le persone nei paesi in via di sviluppo vedono le criptovalute come un'opportunità di vita reale mentre per i residenti dei paesi più ricchi, le criptovalute sono piuttosto una cosa divertente.

L ' 80% della popolazione Indonesiana non ha conti bancari, ma la maggior parte delle persone ha Smartphone. Le persone in Indonesia (e in altri paesi in via di sviluppo) apprezzano piccole somme di denaro e sono pronte a fare un po ' di lavoro per ottenere una piccola ricompensa, mentre le persone in Germania o negli Stati Uniti sono per lo più attratte da premi più grandi. Questi fattori rendono L'Indonesia (e paesi con condizioni simili) terreno fertile per l'adozione della criptovaluta. Come è stato mostrato nel capitolo precedente, sta già accadendo in diversi paesi. 

Considerando il fatto che anche l'economia dei paesi sviluppati sta affrontando numerose sfide, anche lì le criptovalute busseranno alle porte delle persone. E ' solo una questione di tempo.

Le opinioni e le valutazioni espresse nel testo sono le opinioni dell'autore dell'articolo e potrebbero non rappresentare la posizione di Cryptogeek. Non dimenticare che investire in criptovalute e fare trading in borsa è associato al rischio. Prima di prendere decisioni, assicurati di fare le tue ricerche sul mercato e sui prodotti che ti interessano.


Qui non ci sono ancora commenti. Sarai il primo!