Cosa sono le monete per la privacy, in che modo differiscono da BTC e ETH

Cosa sono le monete per la privacy, in che modo differiscono da BTC e ETH
Questa pagina è tradotta automaticamente. Apri la pagina in lingua originale.
Apr 18, 2022 0
Cosa sono le monete per la privacy, in che modo differiscono da BTC e ETH

Per capire il ruolo che le monete della privacy giocheranno in futuro, dobbiamo tornare all'inizio e scoprire cosa stanno sostituendo. Dobbiamo tornare a Bitcoin e scoprire perché la privacy era morta non appena Bitcoin è decollato.

Quindi possiamo capire perché il futuro della criptovaluta ha bisogno di privacy e come questo protocollo può cambiare tutto.

Bitcoin e la morte della privacy criptata

Satoshi Nakamoto ha inventato Bitcoin e criptovaluta in parte in risposta al crollo del mercato 2008. Era inteso come una copertura contro le politiche monetarie imperfette del governo e delle sue. Avrebbe dovuto togliere il controllo del nostro sistema economico dalle mani di banchieri avidi che avevano sfruttato l'intero sistema sull'orlo del disastro, e invece rimetterlo nelle mani del popolo.

logo
Get profits with HODLing on Binance Earn

Utilizzando un sistema trasparente e privo di fiducia, gli intermediari di terze parti come le banche potrebbero essere rimossi del tutto dal quadro. E a causa della crittografia della blockchain, le criptovalute come Bitcoin ed Ethereum portavano una forma di anonimato e privacy di fatto incorporati. Sfortunatamente, le cose sono cambiate.

Mentre la maggior parte delle persone non si preoccupava o non se ne accorgeva, non tutti erano d'accordo con la centralizzazione che si stava verificando nello spazio crittografico. La lungimiranza che alcuni leader della comunità avevano-prevedendo regolamenti, controllo centralizzato e mancanza di privacy finanziaria - ha portato allo sviluppo di monete per la privacy.

Utilizzando livelli aggiuntivi di crittografia di livello militare e miglioramenti programmatici per oscurare i dati delle transazioni finanziarie dagli sviluppatori stessi, token come Monero e Haven Protocol sono riusciti a mantenere la privacy in prima linea nei loro progetti.

E mentre attualmente questo potrebbe non sembrare un "grosso problema" mantenere le agenzie di regolamentazione, il governo centralizzato e l'interesse aziendale fuori dalle nostre vite finanziarie sarà sempre più importante in futuro date le recenti tendenze.

Perché questo importa?

La tendenza nella nostra vita finanziaria è stata un graduale passo verso la digitalizzazione. Mentre questo progresso è eccitante e nuovo, ciò che non viene esaminato nei nostri sviluppi sono le domande di accompagnamento sulla privacy, il potere e il controllo sui dati.

Nella sua forma benigna, puoi considerare l'uso dei tuoi dati come un mezzo per guidare la pubblicità unica in base alle tue ultime spese. Ma il lato più oscuro di questo coinvolge organismi di regolamentazione che utilizzano i dati per influenzare direttamente voi e la popolazione.

Ad esempio, una volta noti i dati delle transazioni finanziarie, gli organismi di regolamentazione (o le società per quella materia) potrebbero iniziare a incentivare gli acquisti che ritengono benefici per il bene pubblico mentre penalizzano quelli con cui non sono d'accordo. Forse è alcol o sigarette per gli studenti, o forse la sua vitamina D o prodotti biologici in una pandemia. Ciò che gli organismi di regolamentazione hanno bisogno di controllare la vostra spesa è comprensione nella vostra vita finanziaria, e la capacità di controllare il vostro denaro - un processo che sta già accadendo.

Prendi la Cina come esempio. Il lancio della loro moneta digitale della Banca centrale (CBDC), lo Yuan digitale, è avvenuto quest'anno. I dati di tutte le transazioni finanziarie ora scorre al PCC, e quando alla fine legato con il sistema di credito sociale, scatenerà il controllo che il governo cerca.

Ma questo non è isolato in Estremo Oriente. Il Regno Unito sta riflettendo su un passaggio a un CBDC, Canada e Stati Uniti hanno espresso interesse e il governo del Messico ha annunciato che lancerà il proprio in 2024.

Un CBDC dà al governo il controllo a pulsante di ogni aspetto della vita economica di un cittadino.

Poiché ci sono stati alcuni precedenti piuttosto scioccanti sulla scia della recente protesta dei camionisti in Canada, dove il governo e le banche hanno congelato retroattivamente i conti dei manifestanti, possiamo facilmente vedere come dare ai governi l'accesso alle nostre vite finanziarie possa finire in un disastro.

E una volta dato, sarà quasi impossibile recuperare.

Perché Bitcoin o Ethereum non possono aiutare?

La promessa originale di criptovalute come Bitcoin ed Ethereum ha comportato l'eliminazione di intermediari come banche e altre istituzioni finanziarie. Mentre è possibile visualizzare i fondi nel vostro conto di risparmio e prelevare denaro quando necessario, le banche erano liberi di utilizzare i vostri soldi per creare più soldi, di sfruttare 10-to-1 per la liquidità economica e per guidare i profitti. Sapendo che se fossero to-big-to-fail il governo (e in realtà i contribuenti) li salverebbe, hanno preso la libertà con il sistema. Scommesse molto più di quanto il sistema potrebbe gestire.

Bitcoin ed Ethereum sono stati inventati come un modo per restituire il controllo alle persone.

È per questo motivo che possiamo capire perché in origine, la trasparenza sulla blockchain è stata propagandata come una caratteristica. L'idea era che non si poteva essere truffati se si poteva guardare i flussi monetari si verificano con un record immutabile. La tecnologia costringerebbe le persone a rapporti adeguati, permettendo a tutti di vedere cosa stava succedendo.

Ma ciò che questo trascurato di considerare era una salvaguardia per la vostra privacy.

Bitcoin, Ethereum e la moltitudine di blockchain che si stanno rapidamente sviluppando ora, hanno tutti trascurato di considerare che la trasparenza taglia in entrambi i modi, buoni e cattivi. Le transazioni su entrambe le blockchain sono disponibili per chiunque abbia la capacità tecnica appropriata di vedere, il che significa che gli organismi di regolamentazione, le società e persino i cattivi attori, se hanno la capacità tecnica, possono vedere le tue transazioni e alla fine correlare chi sei.

Fatto un ulteriore passo avanti, questo significa che gli indirizzi possono essere bloccati, gli account bloccati, e le restrizioni poste su individui o gruppi di persone, come richiesto. Non è necessario guardare oltre il Canada o la situazione attuale in Russia per vedere quanto velocemente questo può essere implementato.

Bitcoin, Ethereum e altre criptovalute quindi, non proteggono la tua privacy o ti danno l'anonimato che potresti aver pensato. Privacy monete e finanza privata (PriFi) sono le uniche opzioni disponibili in questo momento.

Come funzionano le monete Privacy?

Le monete per la privacy funzionano oscurando tutte le informazioni sulle transazioni sulla blockchain. Ogni moneta privacy, e ce ne sono molti, ha una propria funzione, ma per brevità, parleremo di Monero e del Protocollo Haven qui.

La blockchain Monero utilizza qualcosa chiamato indirizzi stealth e firme ad anello per oscurare i dati delle transazioni sulla blockchain, dando il controllo completo sull'accesso a ogni transazione agli utenti. In crittografia, una firma ad anello è un tipo di firma digitale eseguita da qualsiasi membro di un insieme di utenti che dispongono ciascuno di chiavi. Pertanto, un messaggio firmato con una firma ad anello è approvato da qualcuno in un particolare gruppo di persone.
Quello che fanno è rendere anonimi i dettagli della transazione, come le identità di mittenti e destinatari e gli importi di ogni transazione, mascherando gli indirizzi utilizzati da ciascun partecipante.

Al contrario, il protocollo Haven, che è stato costruito sulla blockchain di Monero, utilizza lo stesso set di tecnologie per eseguire le stesse funzioni di conservazione della privacy di Monero, ma con l'ulteriore vantaggio di essere uno stablecoin e non soggetto alla stessa volatilità di Monero.

Allora perché preoccuparsi di tutto questo?

La privacy è al centro della libertà

La richiesta di privacy, e le monete di privacy in generale, non si tratta di nascondere le transazioni dalla supervisione del governo. Si tratta di fornire uno strato di protezione da regolatori troppo zelanti o da chiunque altro violerebbe i diritti umani inalienabili dell'individuo.
Al centro della libertà c'è la tua capacità di negoziare con chi vuoi. Per comprare quello che vuoi, quando vuoi. Per sostenere e finanziare le imprese e le organizzazioni che si pensa hanno i migliori prodotti, servizi o intenzioni.

Le monete per la privacy restituiscono l'opzione per visualizzare o rivelare le transazioni che avvengono sulla blockchain a te, all'utente, restituendo in modo efficace la scelta personale sulle nostre vite finanziarie a cui appartiene. Dovrebbe essere la vostra scelta di condividere le informazioni finanziarie con vari organismi di regolamentazione o società. Dovrebbe essere la tua scelta decidere quando e dove effettuare acquisti.

Mentre progrediamo nel futuro digitale, bitcoin ed ethereum giocheranno senza dubbio un ruolo vitale nel benessere finanziario e come piattaforma su cui gli altri potranno costruire. Ma le monete privacy saranno in prima linea nelle nostre discussioni sulla libertà nel mondo digitale, in quanto saranno gli strumenti che ti permetteranno di effettuare transazioni liberamente.

La privacy, come tutti i nostri diritti, è uno che se non proteggiamo, rischiamo di perdere a coloro che preferiscono controllarci.

Diciamo, perché non mantenere il controllo sui nostri dati finanziari e utilizzare bitcoin, ethereum e altre criptovalute solo quando necessario? In definitiva è la nostra libertà di transazione che è in gioco.

Se vuoi saperne di più su come proteggere le tue transazioni finanziarie ed evitare che l'autorità centralizzata controlli le tue finanze, unisciti al canale Discord di Haven o cerca PriFi per saperne di più.

Autore bio:

Arlecchino

Una volta che Arlecchino ha scoperto la crittografia in 2014, la domanda "cos'è il denaro" ha preso piede e Arlecchino è rimasto affascinato dalle possibilità di decentralizzare la fiducia. Lavorando nel settore tecnologico, era chiaro ad Arlecchino che tutti noi abbiamo pochissima privacy nel mondo digitale. Arlecchino voleva cambiare questo. Alla scoperta di Haven, queste due passioni si sono scontrate e il concetto di un ecosistema di stablecoin privato ha avuto immediatamente senso. Se siete interessati a partecipare alla conversazione e imparare di più su Prifi stablecoins, si può imparare di più andando qui: https://havenprotocol.org/

Le opinioni e le valutazioni espresse nel testo sono le opinioni dell'autore dell'articolo e potrebbero non rappresentare la posizione di Cryptogeek. Non dimenticare che investire in criptovalute e fare trading in borsa è associato al rischio. Prima di prendere decisioni, assicurati di fare le tue ricerche sul mercato e sui prodotti che ti interessano.


Qui non ci sono ancora commenti. Sarai il primo!