Il 30% degli intervistati pensano che le criptovalute siano fatte per l'acquisto di beni illegali

Questa pagina è tradotta automaticamente. Apri la pagina in lingua originale.
May 05, 2020 0
Il 30% degli intervistati pensano che le criptovalute siano fatte per l'acquisto di beni illegali

Il sito Web di Visual Objects ha condotto un interessante sondaggio dedicato alla percezione delle criptovalute da parte di persone che non ne possiedono. 983 persone che sanno quali criptovalute sono state chieste per cosa pensano che i proprietari delle criptovalute spendano i loro soldi digitali. Per rendere la loro ricerca più approfondita, Visual Objects ha esaminato 121 proprietari di criptovaluta su ciò che di solito acquistano con criptovalute.

I risultati di questi due sondaggi si contraddicono a vicenda. Mostra che il grande pubblico fa affidamento sullo stereotipo secondo cui lo scopo principale delle criptovalute è la speculazione e l'acquisto di materiale illecito. La seconda parte del sondaggio rivela che le criptovalute sono principalmente utilizzate per acquistare cibo e vestiti. L'autore sottolinea che è particolarmente interessante perché se hai intenzione di pagare in criptovalute comprare vestiti o cibo è molto più difficile che comprare, diciamo, droghe.

  1. Per cosa le persone pensano che le criptovalute vengano solitamente spese?
  2. A cosa servono solitamente le criptovalute?
  3. Un altro stereotipo abbattuto dalla ricerca
  4. Conclusione

Per cosa pensano le persone che le criptovalute vengono spese?

Tutti gli intervistati sono residenti negli Stati Uniti. Secondo Visual Objects, le persone che hanno familiarità con la criptovaluta credono che nella maggior parte dei casi il denaro digitale sia speso in azioni, droghe e armi. Vedi l'elenco completo di seguito:

logo
Scambia criptovalute al miglior prezzo in pochi minuti

Le persone pensano che le criptovalute siano principalmente spese

  1. STOCK (il 40% degli intervistati la pensa così)
  2. ARTICOLI ILLEGALI (il 30% degli intervistati la pensa così)
  3. ELETTRONICA (il 23% degli intervistati la pensa così)
  4. GOLD (il 21% degli intervistati la pensa così)
  5. ABBIGLIAMENTO (il 15% degli intervistati la pensa così)
  6. IMMOBILIARE (il 15% degli intervistati la pensa così)
  7. CIBO (il 14% degli intervistati la pensa così)

Apparentemente, i risultati di questo sondaggio riflettono sia una percezione stereotipata delle criptovalute come contanti di darknet sia una visione più realistica delle criptovalute come mezzo di pagamento per i soliti acquisti giornalieri. Tuttavia, è meglio imparare come le persone con esperienza nell'acquisto di beni con criptovaluta hanno risposto alla stessa domanda.

A cosa servono solitamente le criptovalute?

Il risultato del sondaggio mostra che le criptovalute sono effettivamente utilizzate per acquistare cose illegali e pericolose. Tuttavia, il punto è che la percentuale di tali acquisti è significativamente inferiore a quanto la maggior parte della gente pensa. Prendendo in considerazione il piccolo numero di intervistati (solo 121 persone che hanno utilizzato le criptovalute per acquistare oggetti) il risultato potrebbe non essere preciso ma riteniamo che rifletta la situazione in generale.

Le criptovalute sono per lo più spese

  1. CIBO (38% degli intervistati)
  2. ABITI (34% degli intervistati)
  3. STOCK (29% degli intervistati)
  4. GOLD (21% degli intervistati)
  5. ARMI (15% degli intervistati)
  6. DROGA (11% degli intervistati)

Se lo confrontiamo con un elenco basato sulle risposte delle persone che non pagano in cripto scopriremo che l'oro ha lo stesso punteggio del 21%. La gente pensa che ogni quinta transazione di criptovaluta sia spesa in oro e sembra che abbiano assolutamente ragione!

A differenza delle aspettative, le scorte vengono acquistate solo dal 29% dei proprietari di criptovaluta, non il 40%, anche se ancora, le scorte sono ancora tra le prime 3. Il resto dei tipi di beni ha occupato le posizioni in due grafici in modo diverso. Questa volta le cose illegali dalla cima del primo grafico sono apparse in fondo. Come possiamo vedere, le persone acquistano vestiti e cibo molto più spesso di droghe e armi, nonostante finora non molte aziende legali accettino criptovalute.

Un altro stereotipo abbattuto dalla ricerca

Oltre agli oggetti che le persone acquistano con le criptovalute, Visual Objects ha scoperto alcune altre differenze tra ciò che la gente pensa delle criptovalute e ciò che sono realmente.

Ad esempio, è sembrato che le persone che non usano criptovalute tendano a pensare che la maggior parte degli altcoin vengano utilizzati attivamente. Secondo il sondaggio, il 16% dei residenti negli Stati Uniti ha acquistato criptovalute. Il 70% degli utenti di criptovaluta intervistati afferma di avere solo Bitcoin. Immagina, ci sono circa 3.000 criptovalute nel mondo, ma solo una di queste è preferita da due terzi delle persone.

Conclusione

Il risultato del sondaggio rivela che la maggior parte delle persone non sa ancora molto sul modo in cui esistono le criptovalute nel mondo. Pregiudizio e miti sono ancora importanti. Inoltre, è chiaro che l'immagine semi-criminale delle criptovalute non è semplicemente vera. Le criptovalute sono utilizzate come mezzi di pagamento (anche più che come attività speculativa) e l'uso banale di risorse digitali supera significativamente gli acquisti illeciti anche ora quando la percentuale estremamente bassa di aziende accetta pagamenti in criptovalute. Chissà, forse queste poche aziende sono il modello del futuro rapporto merce-denaro.

Speriamo che ricerche simili avranno luogo su una scala molto più ampia con migliaia di intervistati provenienti da diversi paesi. Inoltre, i risultati di tali sondaggi dovrebbero essere disponibili per un pubblico più ampio.

Le opinioni e le valutazioni espresse nel testo sono le opinioni dell'autore dell'articolo e potrebbero non rappresentare la posizione di Cryptogeek. Non dimenticare che investire in criptovalute e fare trading in borsa è associato al rischio. Prima di prendere decisioni, assicurati di fare le tue ricerche sul mercato e sui prodotti che ti interessano.


Qui non ci sono ancora commenti. Sarai il primo!