Missione di Bitcoin - Ruolo della Crisi del 2008

Questa pagina è tradotta automaticamente. Apri la pagina in lingua originale.
Apr 20, 2020 5
Missione di Bitcoin - Ruolo della Crisi del 2008

È troppo presto per dire che Bitcoin è qualcosa che tutti capiscono chiaramente. Anche l'adozione di massa di Bitcoin deve ancora avvenire. Tuttavia, non vi è alcun errore nel dire che Bitcoin è diventato una brillante sensazione internazionale che ha provocato molte persone (grandi uomini d'affari e sviluppatori tra loro) a rivisitare l'attuale sistema monetario e cercare nuove soluzioni ai vecchi problemi. Bitcoin ha fatto molta strada da un progetto creato all'interno di una stretta comunità cypherpunk ai titoli delle più grandi pubblicazioni del mondo e all'istituzione di nuove leggi. Perchè è successo? Era necessario o inevitabile? Ha raggiunto il suo scopo iniziale?

Il ruolo della crisi del 2008

È ampiamente considerato che Bitcoin è stato inventato in risposta alla crisi economica mondiale del 2008 (il white paper Bitcoin è stato scritto lo stesso anno e il blocco della genesi è apparso nel gennaio del 2009). Se diamo un'occhiata alle funzioni che rendono Bitcoin diverso dalla valuta legale, potremmo pensare che questa ipotesi sia realistica: Bitcoin è deflazionistico, non può essere controllato da alcuna autorità, il libro mastro è trasparente e le transazioni sono anonime. Bitcoin non conosce confini.

Sì, tutte queste caratteristiche rendono Bitcoin un potente risultato della crisi del 2008, ma dovremmo ammettere che la comunità cypherpunk ha lavorato su valute digitali con caratteristiche simili per anni prima della crisi. Bitcoin era figlio di questi sforzi? Non lo sappiamo. Molto probabilmente la recente crisi ha giocato un ruolo diverso per Bitcoin: una crisi ha indotto alcune persone a fidarsi piuttosto del Bitcoin rispetto al sistema finanziario convenzionale perché il "denaro reale" si è dimostrato inaffidabile.

logo
Scambia criptovalute al miglior prezzo in pochi minuti

Secondo il presunto creatore Satoshi Nakamoto (che deve ancora essere identificato), Bitcoin è "una versione puramente peer-to-peer di contanti elettronici che consentirebbe di inviare pagamenti online direttamente da una parte all'altra senza passare attraverso un istituto finanziario. ” I governi fanno tutti i mezzi di pagamento che sono diversi dal denaro fiat (per il quale si legge "Dollaro USA e i suoi avatar locali") illegali. Bitcoin sembrava essere il progetto di maggior successo per mettere in discussione questo status quo.

I primi passi e i primi fallimenti

La prima transazione è avvenuta nel gennaio 2009 quando Satoshi Nakamoto ha inviato 10 BTC a Hal Finney, una persona che stava lavorando su valute digitali anonime per diversi anni prima dell'inizio del Bitcoin. Per molto tempo, le persone a conoscenza del Bitcoin lo stavano usando solo per divertimento, premiandosi a vicenda per i post sui forum, ecc. Il 22 maggio 2010, Laszlo Hanyecz ha acquistato 2 pizze pagando 10.000 BTC per loro. Questo acquisto è considerato il primo vero acquisto fatto in Bitcoin. In altre parole, possiamo dire che è stato il primo fatto documentato di qualcuno (pizzeria) a riconoscere il valore di Bitcoin.

Negli anni seguenti, un'enorme diffusione di Bitcoin è stata associata a Silk Road , il sito Web in cui le persone potevano vendere e acquistare tutto ciò che volevano, usando Tor e Bitcoin per mantenere l'anonimato. Nonostante gli sforzi per nascondere i fatti del commercio illegale, l'FBI ha chiuso questo sito e confiscato oltre 144k BTC appartenenti al fondatore della Via della seta Ross Ulbricht. È successo nel 2013.

L'anno successivo lo scambio online Mt. Gox che ha fornito l'opportunità di scambiare Bitcoin ha annunciato il suo fallimento che ha seguito l'hack del Monte. Sito web Gox. Le persone non potevano ritirare i loro Bitcoin dal Monte. Gox per molto tempo e ha affrontato gli stessi problemi delle vittime del sistema bancario tradizionale, mentre il caso Silk Road mostra che Bitcoin non può esistere completamente indipendente dal governo. Quello era il momento delle delusioni se parliamo dello scopo originale di Bitcoin.

New Economy

A quel tempo, nuovi tipi di persone hanno iniziato a prestare attenzione a un nuovo fenomeno nel mondo delle valute: giganti della tecnologia e del business e una nuova generazione di business digitale si sono uniti alla cosiddetta rivoluzione blockchain. Da dicembre 2014 Microsoft ha iniziato a ricevere pagamenti in Bitcoin . Nel 2015 Bitcoin è apparso sulla copertina di The Economist . Ormai sono state create molte forcelle Bitcoin, ma ciò che è più importante è il lancio del progetto Ethereum - la prima seria alternativa al Bitcoin con una funzionalità più ampia.

Cosa c'è di speciale in Ethereum quando parliamo di Bitcoin? È stato lo spostamento dell'attenzione dal Bitcoin come valuta alla tecnologia blockchain stessa perché Ethereum è stato il primo progetto a utilizzare la blockchain in modo innovativo dal momento in cui è stato introdotto da Bitcoin.

Le applicazioni decentralizzate (Dapps) e gli smart contract (entrambe le tecnologie sono state offerte da Ethereum) sono diventate gradualmente due importanti innovazioni associate alla blockchain. I contratti intelligenti hanno lo scopo di sostituire gli avvocati con il codice quando le parti raggiungono un accordo e i Dapp sono applicazioni che non sono controllate da alcuna singola autorità. È uno sviluppo naturale dell'idea iniziale dietro Bitcoin per rimuovere gli intermediari e le istituzioni.

Nel 2017 i governi hanno iniziato a regolare e tassare le criptovalute alcune delle quali erano considerate titoli negli Stati Uniti. Dopo l'incredibile rally di Bitcoin alla fine del 2017, molte grandi aziende hanno rivelato le loro intenzioni di implementare criptovalute o altre soluzioni basate su blockchain nei loro prodotti. Nello stesso momento, molte persone deluse dal declino del cryptomarket hanno continuato a chiamare Bitcoin una bolla o una truffa.

Queste accuse erano ridicolmente semplicistiche in quanto ora ci sono troppi poteri coinvolti in Bitcoin e alcuni progetti di truffa sono davvero sul posto, ma non sono Bitcoin stesso. Le bolle non significano troppo, perché i tulipani sono ancora la cosa ( ricordate la bolla Tulip ), Internet è ancora la cosa ( ricordate la bolla Dotcom ) e Bitcoin non andrà da nessuna parte presto.

Bitcoin divenne uno strano organo leggermente insolito nel corpo della nuova economia. Le autorità di molti paesi stanno facendo il possibile per privare Bitcoin del suo potenziale anarchico e trasformarlo in un prodotto prevedibile. Gli investitori istituzionali sono ritenuti i maggiori trader di Bitcoin, quindi attualmente l'obiettivo di Bitcoin è più distante che mai. Ma non è una buona ragione per sospirare e versare lacrime perché probabilmente la storia non finirà oggi, e solo il futuro mostrerà se le criptovalute sono in grado di migliorare il sistema monetario che ha tradito il suo creatore (l'umanità) così tante volte. Non c'è dubbio che la tecnologia blockchain cambierà molte sfere della nostra vita in meglio.

Le opinioni e le valutazioni espresse nel testo sono le opinioni dell'autore dell'articolo e potrebbero non rappresentare la posizione di Cryptogeek. Non dimenticare che investire in criptovalute e fare trading in borsa è associato al rischio. Prima di prendere decisioni, assicurati di fare le tue ricerche sul mercato e sui prodotti che ti interessano.


Qui non ci sono ancora commenti. Sarai il primo!