Che cosa è Bitcoin polvere?

Sep 09, 2019

La polvere è una quantità così piccola che non ha senso inviarla perché è molto inferiore alla tariffa di rete per la transazione.

Si è capito che gli utenti non hanno prestato attenzione a queste piccole quantità, quindi hanno iniziato a inviare loro alcuni Satoshi per aumentare la probabilità di identificare gli utenti.

Dal momento che Bitcoin è aperto e, chiunque può creare un portafoglio e connettersi alla rete senza fornire alcun dato personale, ma tutte le azioni sono trasparenti e si può facilmente tracciare l'intera cronologia delle transazioni di un determinato indirizzo pubblico. Per questo motivo, si scopre che Bitcoin non è del tutto anonimo. Questa funzione viene utilizzata da alcuni truffatori al fine di monitorare le transazioni degli utenti e persino rivelare le loro identità a scopo di estorsione.

Per mantenere pienamente il loro anonimato, alcuni utenti utilizzano i cosiddetti portafogli HD (deterministici gerarchici) che implicano molti indirizzi Bitcoin per un determinato utente di portafoglio. Ad esempio, 1 BTC può essere inviato e diffuso a 5 indirizzi diversi in quantità diverse, ma tutti gli indirizzi 5 appartengono alla stessa persona e lui o lei ha 1 Bitcoin nell'importo totale.

Vediamo come funziona l'attacco, come quelli sono difficili da rintracciare. Dopo che la polvere arriva a uno degli indirizzi, i portafogli HD possono includere questa polvere nelle transazioni successive come . Così i truffatori possono tenere traccia di ulteriori operazioni, può consentire loro di identificare i collegamenti tra gli indirizzi e, infine, le aziende o la persona dietro di loro.

Il truffatore invia la polvere ad un indirizzo e attende il suo utilizzo in combinazione con altre uscite, quindi identifica quali indirizzi appartengono anche a questo utente.

Comunemente, gli utenti di criptovaluta mantengono i loro soldi in parte nel proprio portafoglio e sui conti di scambio. In questo caso, in definitiva i loro dati personali sul servizio di scambio possono essere associati ai loro portafogli personali dall'attacco della polvere. Inizialmente, gli attacchi di polvere sono stati eseguiti per gli utenti Bitcoin. In effetti, tutti i cryptos in esecuzione sulla blockchain pubblica sono soggetti a un attacco di polvere.

Il saldo dei bitcoin nel tuo portafoglio rappresenta la somma di” input " e output non spesi. Pertanto, 1 bitcoin può rappresentare la somma di 0.3, 0.2, 0.5 BTC o altre quantità minori fino alla polvere come 0.00000248 BTC.

Se puoi creare gli output della transazione nel tuo portafoglio, questa polvere può essere semplicemente lasciata e non utilizzata. Ma la maggior parte dei servizi raccoglie transazioni dagli input più vicini e l'utente non può controllarlo. Se la polvere non è stata utilizzata come output spesi, i truffatori non possono stabilire le connessioni tra gli indirizzi di cui hanno bisogno per deanonimizzare il proprietario del portafoglio.

Quindi non è un grosso problema per gli appassionati di criptovaluta che non usano i cryptos per attività dannose. Ma i truffatori che inviano lo spam della polvere attraverso la rete causano disagi a tutti gli altri, perché altri utenti devono pagare commissioni più elevate per evitare ritardi quando le loro transazioni sono in attesa di essere incluse nel blocco.

Se vedi la quantità sospetta di Satoshi ricevuto e ricevi messaggi come so chi sei, non rispondere alle provocazioni. Le frodi non possono farti del male se non hanno accesso al tuo .

Nessuno avrà accesso ai fondi, se si utilizza .

Siamo lieti di fornirti il modo più conveniente per gestire tutte le tue risorse di criptovaluta in un'unica interfaccia di Atomic Wallet:

banner-image banner-image

Le migliori aziende

  • HitBTC Exchanges
  • LOBSTR Wallets
  • Cash App Wallets
  • Bitbank Exchanges
  • Nanopool Mining